Statistici e lavoro

Il laureato in Statistica e Gestione delle Informazioni è in grado di esercitare funzioni ed attività coerentemente con gli obiettivi formativi ed i risultati di apprendimento attesi corrispondenti ai seguenti sbocchi occupazionali e professionali:

  • shutterstock_1400.jpgpianificazione e gestione del territorio e delle dinamiche della popolazione
  • ricerca sperimentale ed osservazionale
  • proiezioni elettorali e sondaggi d’opinione
  • gestione dei sistemi informativi e delle basi di dati
  • consulenza statistica
  • data mining
  • coordinamento/collaborazione con Uffici statistici pubblici e privati

La laurea in Statistica e Gestione delle Informazioni consente l’inserimento nei seguenti settori economici: Terziario avanzato, Istituti di ricerca (biologici, ambientali, clinici, epidemiologici, demo-sociali, etc.), Aziende farmaceutiche, ospedaliere e sanitarie locali, Industria, Pubblica Amministrazione.

Di seguito trovate ulteriori approfondimenti su sbocchi lavorativi ai quali si accede grazie al corso di laurea in Statistica e Gestione delle Informazioni:

Si riportano, per maggiore chiarezza circa il potenziale sbocco dei laureati, anche i principali codici di riferimento secondo la classificazione ISTAT delle attività economiche ISTAT (Ateco 2007):

  • 63.11.19 (Altre elaborazioni elettroniche dei dati)
  • 63.11.20 (Gestione database)
  • 72.19.09 (Ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle altre scienze naturali e dell’ingegneria)
  • 72.20.00 (Ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze sociali e umanistiche)
  • 73.20.00 (Ricerche di mercato e sondaggi di opinione)
  • 84.11.20 (Attività di pianificazione generale e servizi statistici generali)
  • 99.00.00 (Organizzazioni ed organismi extraterritoriali)

Il Corso prepara alla professione di statistico (classificazione ISTAT: 2.1.1.3.2).

Quanto tempo trascorre dal conseguimento del titolo al primo lavoro?

La situazione dei laureati in SGI un anno dopo il conseguimento del titolo:

Situazione dei laureati in SGI, intervistati a 12 mesi dalla laurea (%)
Coorte di laureati Lavora Studia Cerca
2008 21,4 71,4 7,1
2009 26,7 63,3 6,7
2010 41,4 55,2 3,4
2011 33,3 54,1 8,3

Quindi circa un terzo degli laureati in SGI passa direttamente al mondo del lavoro.

Comments are closed.